Xiaomi MI 10 Pro e caricabatteria da 65W in immagini dal vivo

Tommaso Lenci
20 Gen 2020

Svelate le prime immagini dal vivo dello Xiaomi MI 10 Pro con il suo nuovo caricabatteria da ben 65W: ecco i dettagli che al momento possiamo notare.

Xiaomi MI 10 Pro immagini dal vivo: la Scatola

Non molto tempo fa vi avevamo mostrato alcune immagini dal vivo dello Xiaomi MI 10, ma oggi sembra essere il momento di mostrare quelle della versione PRO.

Xiaomi MI 10 Pro: ecco le immagini dal vivo (scatola e caricabatteria inclusi)

Sfortunatamente le immagini non sono di alta qualità e mostrano sostanzialmente la parte posteriore dello smartphone, quindi non sappiamo se effettivamente la variante Pro sarà senza tacche e forellini nel display.

Infatti nell’unica immagina che mostra la parte anteriore, non riusciamo a notare bene i dettagli, anche se sembra esserci una fotocamera anteriore in alto a sinistra.

Dalle immagini possiamo vedere fin da subito il comparto fotografico posteriore.

Quest’ultimo è composto da 4 sensori fotografici, tre allineati uno sotto l’altro e poi c’è un quarto sensore leggermente staccato dal gruppo.

Si può notare pure il doppio flash LED, che dovrebbe integrare la tecnologia dual LED tone (doppio tono di luce).

Altre immagini mostrano la barra inferiore della scocca dello smartphone con la porta USB Type C in bell’evidenzia, lo slot per la SIM e l’altoparlante di sistema.

Sulla barra superiore della scocca dello smartphone troviamo un altro altoparlante di sistema (quindi audio stereo), il forellino del microfono e la porta ad infrarossi.

Importante che nell’immagine è presente pure la scatola del prodotto che dovrebbe contenere al suo interno pure il nuovo caricabatteria ufficiale da ben 65W.

Questo caricabatteria è stato ripreso in immagini dal vivo e mostra il codice del prodotto M2001J1C.

Vi ricordo che la nuova gamma Xiaomi MI 10 sarà presentata ufficialmente dall’azienda cinese in data 11 febbraio 2020.

Non ci resta che aspettare per conoscere tutti i dettagli che sono al momento sconosciuti, soprattutto il prezzo di vendita in Cina per farci un idea di quanto potrebbe costare in Europa

Lascia la tua opinione