Xiaomi MI 10T Lite inizia a ricevere l’aggiornamento Android 11 (MIUI 12)

Tommaso Lenci
18 Feb 2021

Lo Xiaomi Mi 10T Lite sta iniziando a ricevere a livello globale l’aggiornamento alla versione software Android 11 basata però ancora sulla MIUI 12: i dettagli.

Xiaomi MI 10T Lite Android 11 MIUI 12

Se possedete un MI 10T Lite di Xiaomi vi segnaliamo che l’azienda cinese ha iniziato a rilasciare, al momento solo per un certo numero di utenti in beta stabile, l’aggiornamento ad Android 11.

Xiaomi MI 10T Lite sta iniziando a ricevere l’aggiornamento ad Android 11: al momento è sempre MIUI 12

L’aggiornamento è in diffusione tramite l’interfaccia OTA, scaricando la nuova build/seriale MIUI 12.0.2.0 RJSMIXM dal peso di circa 2.5GB.

Da sottolineare che il nuovo firmware installa solamente l’aggiornamento dalla versione Android 10 alla versione 11, ma rimane immutata la versione dell’interfaccia MIUI.

Infatti è sempre presente la MIUI 12 e non la nuova MIUI 12.5: per quest’ultima molto probabilmente si dovrà aspettare a fine marzo inizio aprile 2021.

Oltre al passaggio alla versione 11 di Android, vengono installate pure le patch di sicurezza che sono state rilasciate da Google nel mese di gennaio 2021.

Non abbiamo ancora una data concreta su quando effettivamente anche gli Xiaomi MI 10T Lite venduti in Italia si aggiorneranno.

Vi consigliamo di tenere sotto controllo il centro aggiornamenti dello smartphone che trovate in Impostazioni >> Informazioni sul telefono >> MIUI 12.

Se ricevete la notifica di aggiornamento, prima di aggiornare vi consigliamo caldamente di:

  1. Eseguire un backup completo, o dei dati più importanti, sul vostro Xiaomi MI 10T Lite;
  2. Liberare spazio nella memoria interna per almeno 4-5GB;
  3. Iniziare la procedura di installazione solamente se la batteria ha un autonomia residua pari o superiore al 50%.

Essendo un importante aggiornamento del sistema operativo, per migliorare le prestazioni del telefono è altresì consigliato effettuare un eventuale reset di fabbrica dello smartphone.

Quando saremo sicuri che il telefono sarà aggiornabile anche in Italia ve lo faremo sapere, aggiornando l’articolo.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione