Xiaomi Mi 6: ecco Android Pie 9.0 con la MUI 10 globale (link download)

Tommaso Lenci
24 Lug 2019

Xiaomi Mi 6 sta finalmente ottenendo l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 basato sull’interfaccia MIUI 10: ecco dove potete scaricare il firmware integrale.

Xiaomi Mi 6 aggiornamento Android Pie 9.0

Meglio tardi che mai, avranno pensato tutti i possessori di uno Xiaomi Mi 6, l’ex top di gamma dell’azienda cinese presentato ad Aprile 2017.

Il Mi 6 ha fatto infatti il suo debutto con la versione Android Nougat 7.0 e interfaccia MIUI 8, è stato poi aggiornato alla versione Android Oreo 8.1 con la MIUI 10 ad agosto 2018.

Xiaomi Mi 6 si aggiorna ad Android Pie con la MIUI 10.4.1.0 Globale finale: link download firmware integrale

Oggi dopo poco meno di un anno dal rilascio della Oreo 8.1, Xiaomi ha terminato il processo di beta testing per la rom Globale basata sulla MIUI 10.4.1.0 con Android Pie, iniziando a diffonderla in versione finale in Europa.

Infatti sono arrivati i primi feedback che l’aggiornamento in questione è scaricabile tramite la classica modalità OTA (over the air) ed ha un peso di circa 1.6GB.

Dal punto di vista delle novità estetiche non noterete cambiamenti di sorta, dato che la MIUI 10 era già presente con la versione Android Ore 8.1.

Dovrete quindi testare sul campo il vostro Xiaomi Mi 6 per controllare se ci sono stati miglioramenti, ottimizzazioni del software per la gestione dell’hardware.

Considerato che l’aggiornamento OTA si sta diffondendo piano piano, per chi non vuole attendere c’è la possibilità di scaricare il firmware integrale con la MIUI 10.4.1.0 direttamente da questo LINK.

Dovete salvare questo file in formato ZIP nella memoria del vostro telefono (in una cartella che ricorderete), e poi attraverso il sistema di aggiornamento interno del vostro Mi 6 potrete installarla manualmente.

Vi basterà infatti entrare nel menù opzioni-> il mio telefono->aggiornamenti e selezionare “scegli pacchetto aggiornamento“.

Ovviamente prima di aggiornare, sia manualmente che tramite modalità OTA, vi consigliamo prima di effettuare un backup completo dei dati più importanti salvati sullo smartphone.

Iniziate ad aggiornare il telefono solo se quest’ultimo ha almeno il 50% di batteria residua disponibile.

Lascia la tua opinione