Xiaomi MI 7 svelato? Display Oled, Snapdragon 845 e Android Oreo; I rumors

Tommaso Lenci
21 Feb 2018

Secondo quanto appreso da un codice sorgente il prossimo Xiaomi MI 7 sarà il primo dell’azienda asiatica con display OLED, monterà lo Snapdragon 845 e Android Oreo.

Xiaomi MI 7 rumors

Solo un immagine concetto di Xiaomi MI 7

Uno dei possibili nuovi smartphone di fascia top di gamma che potrebbero essere annunciati durante il MWC 2018 è lo Xiaomi Mi 7, il successore dell’attuale Xiaomi MI 6.

L’arrivo di questo dispositivo è ormai quasi imminente, dato che gli sviluppatori del forum XDA Developers sembra che siano riusciti ad ottenere un firmware contenente alcune interessanti informazioni su quest’ultimo.

Xiaomi MI  7: ecco tutte le possibili novità del top di gamma cinese

Secondo quanto sarebbe trapelato analizzando il firmware, lo Xiaomi MI 7 utilizzerà molto probabilmente lo Snapdragon 845 come chipset, e il sistema operativo Android Oreo 8.0 con interfaccia personalizzata EMUI 9.

Interessante sapere che Xiaomi dovrebbe implementare pure il progetto Tremble (Project Treble) di Google su questo dispositivo top di gamma.

Nel firmware c’è inoltre una specifica menzione che lo smartphone monterà un display con tecnologia OLED, quindi molto probabilmente lo Xiaomi Mi 7 potrebbe essere il primo dell’azienda asiatica a supportare la funzionalità Always on Display.

Tramite la funzionalità Always on Display l’utente dovrebbe avere sempre la possibilità di visualizzare informazioni come ora, data, il livello di batteria residuo e alcuni badge di notifica.

Il firmware però non specifica la grandezza e risoluzione del display, che secondo precedenti rumors doveva assestarsi intorno ai 5.6 pollici di diagonale con risoluzione FHD+ (2160 x 1080 pixel).
Gearbest Le migliori offerte sui prodotti Xiaomi con spedizioni gratuite
Le migliori offerte sui prodotti Xiaomi con spedizioni gratuite

Continuando ad analizzare il codice sorgente del firmware, sembra che lo Xiaomi Mi 7 avrà effettivamente una doppia fotocamera posteriore con un effetto Bokeh in tempo reale e uno stabilizzatore elettronico dell’immagine.

Oltre a questo è stato individuato anche il supporto al LTE 4G Dual SIM, il sensore IR, della tecnologia audio Dirac, codec audio Bluetooth aptX e aptX HD di Qualcomm, e il supporto al chipset NFC.

Per quanto riguarda la batteria il firmware evidenzia la presenza di una batteria interna da 3170 mAh, un valore decisamente più basso rispetto ai precedenti rumors che indicavano una potenza di ben 4480 mAh.

Forse la batteria da 4480 mAh si riferisce alla versione Xiaomi Mi 7 Plus, una possibile variante con display più grande rispetto alla versione analizzata nel firmware svelato dallo sviluppatore del forum XDA Developers.

Va inoltre detto che il codice sorgente non evidenzia la presenza della ricarica wireless della batteria, quindi è probabile che il Mi 7 non supporterà tale tecnologia.

Vi ricordo che lo Xiaomi MI 7 non sarà l’unico dispositivo dell’azienda cinese ad utilizzare lo Snapdragon 845; sul mercato infatti presto arriverà anche lo Xiaomi Mi Mix 2S, il successore del Mi Mix 2 già acquistabile in Italia con garanzia ufficiale.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione