Xiaomi Mi 8 ottiene il DC Dimming con l’aggiornamento MIUI 10.9.5.22

Tommaso Lenci
23 Mag 2019

Il nuovo aggiornamento alla MIUI 10.9.5.22 introduce sugli Xiaomi Mi 8 la funzione DC Dimming per eliminare lo sfarfallio dei display OLED come opzione.

Xiaomi Mi 8 aggiornamento DC Dimming con MIUI 10

Buone notizie per tutti coloro che hanno acquistato uno Xiaomi Mi 8 con il suo bel display con tecnologia Amoled.

Xiaomi Mi 8 ottiene la funzione DC Dimming per ottimizzare il display OLED: i dettagli

Infatti proprio da qualche ora l’azienda asiatica ha rilasciato il nuovo aggiornamento MIUI 10.9.5.22 in Cina per questo smartphone, aggiornamento che introduce il DC Dimming.

Il DC Dimming è una funzionalità che permette agli utenti di evitare il così detto “sfarfallio invisibile” dei display OLED, sfarfallio che può provocare in alcune persone dei problemi.

Infatti alcune persone, a causa di questo sfarfallio invisibile ad occhio umano, possono incappare in mal di testa e affaticamento degli occhi se utilizzano per un certo tempo il display dello smartphone.

La tecnologia DC Dimming cambia come funziona il refresh del display OLED ed evita che si presentino questi invisibili sfarfalli.

Di contro il DC Dimming causa una perdita di qualità dei colori del display OLED quando quest’ultimi vengono utilizzati a luminosità piuttosto basse.

Quindi abitarlo o meno dipenderà solamente dalle scelte del consumatore acquirente di uno Xiaomi Mi 8.

Se siete soggetti a mal di testa o problemi di affaticamento alla vista abilitatelo appena sarà disponibile, altrimenti lasciate le opzioni del display Oled del Mi 8 come sono attualmente impostate.

Per adesso la MIUI 10.9.5.22 è disponibile solo in Cina, ma molto probabilmente Xiaomi rilascerà l’aggiornamento a breve anche per i Mi 8 venduti a livello internazionale.

L’aggiornamento sarà scaricabile tramite la classica modalità OTA (over the air) sfruttando una connessione Wifi o la banda 3G-4G del dispositivo.

In termini di dati da scaricare, l’aggiornamento ha un peso di circa 325 megabyte.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione