Xiaomi MI 9T la scatola ufficiale e l’immagine dal vivo conferma: è un Redmi K20

Tommaso Lenci
1 Giu 2019

Abbiamo le prime conferme che lo Xiaomi Mi 9T non è altro che un re-brand dell’attuale Redmi K20: ecco le immagini della scatola e del device dal vivo.

Xiaomi Mi 9T: Redmi K20 rinominato

I più attenti di voi sapranno molto bene che Xiaomi ha presentato qualche giorno fa i nuovi Redmi K20 e K20 Pro, dispositivi che l’azienda cinese chiama Flagship Killer 2.0.

Questo nome deriva dal fatto che sono smartphone android con hardware di primo piano ma vengono venduti a prezzi decisamente più bassi rispetto ai top di gamma di aziende concorrenti.

Xiaomi Mi 9T: oggi abbiamo la conferma che è un Redmi K20 rinominato

Da qualche giorno circola anche la voce che i Redmi K20 e K20 Pro potrebbero cambiare nome commerciale in specifici paesi: è spuntato il nome di Xiaomi Mi 9T.

Il Mi 9T è stato confermato ufficialmente da Xiaomi con alcuni suoi teaser pubblicitari, e oggi abbiamo la conferma con alcune immagini dal vivo che effettivamente questi nuovi smartphone sono dei Redmi K20.

Attenzione: lo Xiaomi Mi 9T ripreso dalle immagini è il re-brand del Redmi K20 e non del Redmi K20 Pro.

Questo significa che il Mi 9T utilizza il chipset Snapdragon 730 e ha la ricarica rapida a 18W.

E’ probabile che Xiaomi presenterà al grande pubblico anche un Mi 9T Pro, che ovviamente sarà il Redmi K20 Pro con chipset Snapdragon 855 e ricarica rapida da 27W.

Queste infatti sono le differenze tra le due versioni: normale e Pro.

Ancora in voga, ma al momento non c’è ancora nulla di ufficiale, la possibilità che il Mi 9T Pro possa chiamarsi in alcuni paesi PocoPhone F2 e diventare di fatto il successore dell’attuale PocoPhone F1.

Vedremo nelle prossime settimane quali saranno le strategie ufficiali di Xiaomi per l’Europa e quindi anche per l’Italia.

Lascia la tua opinione