Xiaomi MI 9X (il prossimo MI A3 internazionale): specifiche principali svelate

Tommaso Lenci
27 Mar 2019

Il successore degli attuali Xiaomi Mi A2, il Mi A3, dovrebbe avere le stesse caratteristiche hardware dello Xiaomi Mi 9X, le cui specifiche principali sono state già svelate.

Xiaomi Mi 9X, ovvero Xiaomi Mi A3 rumors

Sappiamo già da qualche settimana che Xiaomi sta lavorando al successore dell’attuale Mi A2 (e Mi A2 Lite) che prenderà il nome commerciale di Xiaomi Mi A3 (e Mi A3 Lite).

Oggi il web ci ha svelato quali sono alcune delle principali caratteristiche hardware del prossimo Xiaomi Mi 9X che non è altro che la versione commercializzata solo in Cina del prossimo Xiaomi Mi A3 (internazionale).

Xiaomi Mi 9X (alias Xiaomi Mi A3): svelate le sue principali caratteristiche

Gli Xiaomi Mi A3 e quelli precedenti, per chi non lo sapesse già, fanno parte del progetto Android One quindi hanno l’interfaccia pulita e stock tipica del sistema operativo di Google e non presentano personalizzazioni evidenti come nella MIUI di Xiaomi.

Secondo quanto è trapelato dalle informazioni provenienti dalla Cina, lo Xiaomi Mi 9X dovrebbe montare un display AMOLED piatto con sfumature 2.5D da 6.4 pollici di diagonale con risoluzione FHD+ in formato 19.5:9.

Sul display dovrebbe esserci una tacca a goccia nella quale sarebbe presente una fotocamera anteriore con sensore da 32 megapixel, e sotto il display dovrebbe essere posizionato lo scanner per le impronte digitali.

All’interno Xiaomi avrebbe scelto di utilizzare il chipset Snapdragon 675 già visto sullo Xiaomi Redmi Note 7 Pro (questo potrebbe essere anche il motivo perché quest’ultimo difficilmente arriverà in versione globale), abbinato a 6GB di ram e 64GB di memoria interna (pensiamo la versione base).

Sulla scocca posteriore lo Xiaomi Mi 9X (alias Mi A3) dovrebbe montare una tripla fotocamera composta da un sensore principale da 48 megapixel, uno grandangolare da 13 megapixel e uno da 8 megapixel con funzioni da teleobiettivo.

Il tutto dovrebbe essere alimentato da una batteria interna da 3300 mAh con supporto alla ricarica rapida da 18W (via cavo).

La scocca dovrebbe avere uno spessore limitato a soli 7.5mm.

Lo Xiaomi Mi 9X non essendo un Android One come il futuro Xiaomi Mi A3, monterà Android Pie 9.0 con interfaccia personalizzata MIUI 10.

Per quanto riguarda la disponibilità e il prezzo di vendita, l’informatore cinese afferma che il dispositivo dovrebbe fare il suo debutto in Cina da aprile 2019 ad un prezzo base di 1699 Yuan (ovvero 220 euro al cambio attuale).

Fonte: Via

Lascia la tua opinione