Xiaomi Mi File Manager si aggiorna: integrazione con Google Drive

Tommaso Lenci
12 Ago 2019

Xiaomi Mi File Manager si aggiorna: adesso supporta l’integrazione nativa con il servizio Cloud Google Drive; i dettagli al riguardo.

Xiaomi Mi File Manager integrazione Google Drive

L’interfaccia personalizzata di Xiaomi, la MIUI, è un interfaccia piuttosto differente rispetto al design classico di Android considerato il fatto che l’azienda cinese installa anche molte applicazioni proprietarie.

Tra queste applicazioni proprietarie troviamo pure il File Manager, che viene chiamato MI File Manager.

Xiaomi Mi File manager si aggiorna: ecco l’integrazione con supporto nativo a Google Drive

Il Mi File Manager di recente ha subito un restyling in termini di design, ma oggi sembra che la nuova versione apporti una nuova interessante novità.

Infatti l’app adesso supporta nativamente il servizio online Google Driver, servizio che vi permette di salvare sul Cloud (la nuvola) i vostri file più importanti.

Video, musica, foto, documenti, eccetera sono sempre a portata di mano grazie ad una connessione Wifi o mobile, il tutto senza aver l’obbligo di salvare i file sulla memoria dello smartphone.

Grazie all’integrazione nativa con Google Drive gli utenti potranno accedere a tutti i loro file archiviati sul Cloud direttamente dall’App di gestione file Mi File in automatico.

In questo modo si evita di effettuare un doppio passaggio: l’accesso nell’App ufficiale Google Drive.

Lo Xiaomi Mi File Manager comunque non è un esclusiva degli smartphone con interfaccia personalizzata MIUI.

Potete infatti installare l’applicazione direttamente dal Google Play Store; l’importante è avere un dispositivo con sistema operativo Android Android Kitkat 4.4 o superiore.

Lascia la tua opinione