Xiaomi Mi Mix 3 disponibile l’aggiornamento Android 10 Globale in Italia

Tommaso Lenci
7 Mar 2020

Lo Xiaomi Mi Mix 3 dopo una discreta attesa ha iniziato a ricevere in Italia l’aggiornamento alla versione software Android 10: ecco i dettagli sul firmware.

Xiaomi Mi Mix 3 riceve Android 10

Ottime notizie per tutti coloro che hanno acquistato a suo tempo uno Xiaomi Mi Mix 3, l’ex top di gamma dell’azienda cinese che ha fatto il suo debutto a novembre 2018.

Xiaomi Mi Mix 3 si aggiorna definitivamente ad Android 10 Globale in Italia: i dettagli sul firmware

Oggi infatti l’azienda cinese ha iniziato a rilasciare in Italia tramite la classica modalità OTA (over the air) l’aggiornamento alla versione Android 10.

Al momento sembra che la versione coinvolta sia solo quella con modulo mobile LTE 4G, ma è probabile che nei prossimi giorni sarà aggiornato pure lo smartphone con versione mobile 5G.

Da quello che sappiamo il nuovo aggiornamento, basato su Android 10 e interfaccia MIUI 11, ha firmware seriale V11.0.3.0.QEEMIXM e pesa 2GB.

Oltre il passaggio da Android Pie 9.0 ad Android 10 con MIUI 11, vengono risolti alcuni problemi e installate nuove patch di sicurezza:

  • Barra di stato, Area delle notifiche: Risolto:Impossibile aprire le impostazioni di notifica nell’area delle notifiche in Secondo spazio Risolto: Non era possibile aprire l’area delle notifiche in alcuni casi;
  • Risolto: Le immagini erano sovrapposte negli Screenshot a scorrimento;
  • Vengono installate le patch di sicurezza che sono state rilasciate da Google nel mese di febbraio 2020.

Se non avete ricevuto ancora la notifica automatica di aggiornamento sul vostro Xiaomi Mi Mix 3, vi consigliamo di controllare manualmente entrando nel menù impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Prima di aggiornare, considerata l’importanza del nuovo software, vi consigliamo caldamente di procedere al backup completo di tutti i dati salvati sullo smartphone.

Non meno importante, ricordatevi di iniziare la procedura di installazione solamente se l’autonomia residua della batteria è pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione