Xiaomi Mi Note 10 Lite si aggiorna ad Android 11 stabile

Tommaso Lenci
18 Gen 2021

Lo Xiaomi Mi Note 10 Lite sta iniziando a ricevere l’aggiornamento ad android 11 Stabile a livello globale basato sulla MIUI 12: ecco i dettagli da conoscere.

Xiaomi Mi Note 10 Lite aggiornamento Android 11 con MIUI 12 disponibile

Segnaliamo ai possessori di uno Xiaomi Mi Note 10 Lite che da circa un giorno abbiamo riscontrato i primi feedback positivi sul fatto che il telefono ha iniziato a ricevere l’aggiornamento ad Android 11.

Stiamo ovviamente parlando della versione Globale del dispositivo, quella commercializzata anche in Italia.

Xiaomi MI Note 10 Lite si aggiorna ad Android 11 con MIUI 12: ecco i dettagli

Da quello che sappiamo lo smartphone sta ricevendo tramite la classica modalità OTA l’aggiornamento firmware seriale MIUI 12.1.1.0.RFNMIXM dal peso di circa 2.3GB.

Il nuovo firmware aggiorna lo smartphone da Android 10 ad Android 11, ma mantiene immutata l’interfaccia personalizzata alla MIUI 12.

Dato che l’aggiornamento è disponibile da poche ore, è probabile che non abbiate ricevuto ancora la notifica automatica dell’aggiornamento: potrebbero volerci ancora diversi giorni.

Vi consigliamo quindi di controllare manualmente nel menù impostazioni->info telefono->aggiornamenti se è disponibile il nuovo firmware.

Essendo un aggiornamento al sistema operativo, quindi più complesso rispetto alle normali patch di sicurezza, vi consigliamo di:

  • Effettuare un backup completo o dei dati più importanti salvati sul vostro Xiaomi Mi Note 10 Lite;
  • Liberare spazio nella memoria interna: 4-5GB dovrebbero bastare;
  • Iniziare la procedura di installazione del nuovo software solamente se la batteria ha un autonomia residua pari o superiore al 50%.

Vi ricordo che tra le novità principali di Android 11, considerata che la MIUI rimane invariata, troviamo ad esempio:

  • un re-design della barra delle notifiche;
  • le chat Bubbles (le chat possono essere ridotte in finestre fluttuanti);
  • la suddivisione delle chat di messaggistica nell’apposita tab Conversazioni;
  • uno sistema di protezione della privacy;
  • i controllo multimediali nella tenda delle notifiche;
  • supporto ad Android Auto Wireless;
  • la gestione nella domotica nel tasto accensione eccetera.

Lascia la tua opinione