Xiaomi Miui 9.5 arriverà su 30 dispositivi: ecco la lista e le date

Tommaso Lenci
20 Mar 2018

Xiaomi ha ufficializzato la roadmap dei dispositivi che riceveranno l’interfaccia Miui 9.5 al momento ancora basata su Android Nougat 7.0: lista e date.

Xiaomi Miui 9.5 roadmap

Se possedete uno smartphone android prodotto da Xiaomi, molto probabilmente fate parte della nuova roadmap stilata dall’azienda cinese di tutti i dispositivi che riceveranno la rom con interfaccia Miui 9.5 basata su Android Nougat 7.0.

La nuova Global Stable MIUI 9.5 ROM è un upgrade del software che porterà aggiornamenti di sicurezza, il nuovo sistema di notifiche e le risposte rapide.

Considerato che nella lista sono stati inclusi più di 30 dispositivi, non è strano trovare alcuni smartphone usciti nel mercato nel lontano 2013: un attività molto costante di aggiornamento da parte del colosso cinese.

Interfaccia Xiaomi Miui 9.5 bastata su Android Nougat 7.0: ecco la roadmap con date e dispositivi

Ovviamente non tutti i dispositivi inseriti nella lista riceveranno nello stesso momento l’aggiornamento alla Miui 9.5 basata su Android Nougat: gli aggiornamenti avvieranno a scaglioni temporali.

Entro la fine di marzo di quest’anno saranno aggiornati alla Miui 9.5 gli Xiaomi Redmi Note 3 e tutte la varianti dei Redmi Note 4, gli Xiaomi Mi Max, Xiaomi Redmi 3S, Redmi 4 Prime e Redmi 4A.

A partire dai primi di aprile 2018 la lista dei dispositivi aggiornabili si espanderà con gli Xiaomi Redmi Y1, Redmi Y1 Lite, Xiaomi Redmi 5A, Xiaomi Redmi Note 5, Redmi Note 5 Pro , Xiaomi Redmi 5, Xiaomi Mi Max 2, Xiaomi Mi 5, Xiaomi Mi 6 e infine Xiaomi Mi Mix 2.

L’ultimo spezzettone di aggiornamenti per ottenere la Miui 9.5 basata su Android Nougat 7.0 inizierà verso la fine di aprile di quest’anno e prevede l’aggiornamento dei Xiaomi Mi Note 2, Xiaomi Mi 5s, Xiaomi Mi Mix, Xiaomi Mi Note 3, Xiaomi Mi 5s Plus, Xiaomi Redmi Note 2, Xiaomi Redmi 3, Xiaomi Redmi 4 (4X), Xiaomi Mi 3 e Xiaomi Mi 4.

L’aggiornamento in questione verrà diffuso tramite modalità OTA (over the air), ma saranno disponibili anche le rom con firmware integrali per chi vorrà effettuare un aggiornamento del sistema pulito tramite flashing.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione