Xiaomi Redmi Note 5 arrivato Android Pie 9.0 con MIUI 10 Globale

Tommaso Lenci
12 Giu 2019

Xiaomi Redmi Note 5 sta ricevendo l’aggiornamento ad Android Pie 9.0 con MIUI 10 Globale in Italia: ecco i dettagli al riguardo.

Xiaomi Redmi Note 5 Android Pie 9.0

Alla fine la speranza è l’ultima a morire: Xiaomi ha finalmente iniziato a rilasciare il tanto atteso aggiornamento ad Android Pie 9.0 per il suo smartphone di fascia media Redmi Note 5.

L’aggiornamento arriva a pochi giorni dal rilascio di Android Pie 9.0 per il Redmi Note 6 Pro, e come per quest’ultimo si basa sull’interfaccia MIUI 10 Globale e stabile.

Xiaomi Redmi Note 5 si aggiorna ad Android Pie 9.0 in Italia: i dettagli

Più nello specifico per lo Xiaomi Redmi Note 5 stiamo parlando della MIUI 10.3.1 che può essere scaricato fin da oggi tramite la classica modalità OTA (over the air) e ha un peso di 1.6 GB.

Consigliamo caldamente l’utilizzo di una connessione Wifi, e solamente se avete tanti Giga a disposizione di utilizzare la banda 3G-4G del vostro smartphone.

Oltre all’aggiornamento all’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, nella MIUI 10 1.3.1 troverete alcune novità.

La più importante e utile è sicuramente la modalità scura, per non affaticare la vista in condizioni di scarsa luminosità.

Troviamo anche nuove animazioni per la schermata di blocco e ulteriori ottimizzazioni per la gestione dell’autonomia della batteria.

Per finire, ma non meno importante, il telefono riceve pure le patch di sicurezza che sono state rilasciate da Google nel mese di maggio 2019.

Se non avete ricevuto ancora la classica notifica automatica per l’aggiornamento, vi consigliamo di controllare manualmente entrando nel menù impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Quanto riceverete la notifica, essendo un aggiornamento molto importante, è consigliabile effettuare prima un backup completo di tutti i dati salvati sul vostro Note 5.

Prima di installare il nuovo software controllate sempre che la batteria dello smartphone sia pari o superiore al 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione