Xiaomi Redmi Note 5 (Pro) nuova versione: camere diverse con AI, e Android Oreo

Tommaso Lenci
16 Mar 2018

Ufficializzata oggi in Cina una nuova versione dello Xiaomi Redmi Note 5 (Pro) con alcuni cambiamenti nel comparto multimediale, l’aggiunta dell’intelligenza artificiale e di Android Oreo.

Xiaomi Redmi Note 5 (pro) nuova versione

Da poche ore in Cina il colosso Xiaomi ha presentato una nuova variante, non sappiamo se è destinata solo al mercato cinese, del suo Redmi Note 5 (Pro).

Rispetto alla versione precedentemente ufficializzata in India, ci sono alcuni cambiamenti.

Xiaomi Redmi Note 5 (Pro) nuova versione: ecco i principali cambiamenti

Il primo aspetto è la multimedialità: la fotocamera posteriore principale da 12 megapixel adesso ha un apertura lenti F/1.9 (prima F/2.2), una grandezza 1.4μm pixels (prima 1.25μm) e supporta la tecnologia “dual pixel PDAF” per autofocus ancora più veloci e precisi.

La fotocamera posteriore secondaria da 5 megapixel non cambia.

Anche la fotocamera anteriore è stata cambiata: si è passati da un sensore da 20 megapixel per la versione Redmi Note 5 Pro Indiana ad un sensore da 13 megapixel.

Il sensore da 13 megapixel supporta però l’intelligenza artificiale che sfrutta e ottimizza funzionalità come la modalità ritratto, la modalità bellezza e lo sblocco del viso.

Infine la nuova versione dello Xiaomi Redmi Note 5 (Pro) esce direttamente con Android Oreo 8.0 e interfaccia personalizzata MIUI 9.0, con pieno supporto al progetto Treble di Google.

Il precedente modello vi ricordo invece è uscito sul mercato con Android Nougat 7.1.1.

Il resto del comparto hardware non cambia: rimane infatti il chipset Snapdragon 636 abbinato a 3/4/6GB di ram e a 32/64GB di memoria interna, la stessa connettività LTE 4G dual sim, il display FHD+ 2160 x 1080 pixel da 5.99 pollici in 18:9 e la batteria interna da 4000 mAh.

La versione aggiornata di Redmi Note 5 (Pro) in Cina avrà un prezzo di vendita a partire da 1099 Yuan (poco più di 170 dollari) e sarà disponibile nelle colorazioni nero, blu, oro e oro rosa.

Considerato che il Redmi Note 5 (Pro) dovrebbe arrivare presto anche in Europa (Italia), siamo curiosi di sapere quale versione (aggiornata o no) sarà distribuita nel nostro paese tra qualche settimana.

Noi speriamo vivamente nella seconda con Android Oreo!

Lascia la tua opinione