ZTE Libero Flip lo smartphone pieghevole più economico di sempre

Tommaso Lenci
22 Feb 2024

Debutta in Asia il nuovo smartphone pieghevole ZTE Libero Flip che di fatto sarà il più economico mai venduto fino ad oggi: i dettagli

ZTE Libero FLip ufficiale

Oggi sul mercato Giapponese l’azienda cinese ZTE (Nubia) ha presentato il suo smartphone pieghevole Libero Flip che si presenta con un design a conchiglia e un prezzo di listino molto basso.

ZTE Libero Flip è lo smartphone pieghevole più economico sul mercato ad oggi

Infatti il pieghevole in Giappone ha un prezzo di listino di 63.000 Yen Giapponesi che al cambio attuale fanno circa 394 euro, ma i pre-ordini nel paese nipponico godono di alcuni sconti early bird che abbassano il prezzo fino a 39.800 Yen, ovvero solo 244 euro al cambio attuale.

Di fatto questo smartphone pieghevole è il più economico, anche come prezzo di listino, al momento mai visto sul mercato.

Va detto comunque che al momento il Galaxy Z Flip 5 8-512GB può essere portato a casa in Italia a poco meno di 600 euro con il cashback Samsung di 400 euro.

Sfortunatamente questo dispositivo non arriverà in Europa, quindi non potremo acquistarlo se non tramite e-commerce cinesi che lo esportano.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche lo ZTE Libero Flip si presenta con un display Interno Oled pieghevole da 6.9 pollici di diagonale e risoluzione FHD+.

C’è pure uno schermo pieghevole esterno, ma un po’ piccolo giusto 1.43 pollici e risoluzione 466 x 466 pixel.

Quest’ultimo può essere utilizzato per le notifiche, informazioni base e per le anteprime per le foto selfie tramite fotocamera principale.

La fotocamera principale è da 50MP, affiancata da un secondo sensore di profondità da 2MP.

Invece la fotocamera selfie posizionata all’interno del forellino del display interno è da 16MP.

La scocca è certificata IP42 e sarà disponibile nei colori disponibile nei colori bianco, oro e blu.

Come chipset lo ZTE Libero Flip utilizza lo Snapdragon 7 Gen 1 insieme a 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione

Sono quindi caratteristiche tecniche giusto di fascia media-bassa per il 2024.

Il telefono viene alimentato da una batteria da 4310 mAh a due celle con ricarica rapida da 33 W compatibile con gli standard Quick Charge 4+ e PD3.0.

Infine come sistema operativo lo smartphone debutterà con Android 13 con con l’interfaccia utente ZTE modificata per supportare alcune funzionalità tipiche degli smartphone pieghevoli.

SEGUIMI SU FLIPBOARDFlipboard, su GOOGLE NEWS per le notizie, invece  Su Telegram per le Offerte e i Coupon

Lascia la tua opinione