Nuove funzioni camera dei Galaxy S24 che arriveranno e non sugli smartphone precedenti

Tommaso Lenci
29 Gen 2024

Queste sono le nuove funzionalità dedicate alla fotocamera uscite con i Galaxy S24 che verranno implementate anche sugli smartphone top di gamma precedenti.

Funzioni fotocamera Galaxy S24 in arrivo e non su smartphone galaxy precedenti

Non molto tempo fa vi avevamo segnalato che un certo numero di smartphone precedenti ai Galaxy S24 riceveranno l’aggiornamento alla ONE UI 6.1 con funzionalità dedicate all’intelligenza artificiale.

Tutti questi dispositivi utilizzano chipset che integrano al loro interno un core NPU che gli permetterà di sfruttare alcune delle nuove funzionalità per la camera viste sui nuovi top di gamma di Samsung.

Le nuove funzioni camera del Galaxy S24 che arriveranno e non arriveranno sui dispositivi precedenti

Il forum di supporto di Samsung dedicato ai residenti della Corea del Sud ha svelato quali nuove funzionalità della fotocamera viste sui nuovi S24 arriveranno in tutto o in parte sulla serie Galaxy S22, serie Galaxy S23, sui Galaxy S23 FE, sui tablet serie Galaxy Tab S9, sui Galaxy Z Flip 4, Galaxy Z Flip 5, Galaxy Z Fold 4 e Galaxy Z Fold 5 con l’aggiornamento ONE UI 6.1.

Queste funzionalità sono:

  • trasforma immagini da 12 MP da Motion Photos
  • sincronizzazione tra dispositivi per l’editing video (Samsung Studio)
  • HDR per app di social media
  • Scatto singolo (Single Take) migliorato

Trasforma le immagini in movimento (Motion Photos) in immagini da 12 MP

Grazie all’AI lo smartphone può trasformare qualsiasi immagini di una foto in movimento in un’immagine fissa da 12 MP utilizzando l’upscaling, e attraverso Motion Photos si possono creare versioni di immagini a lunga esposizione per un effetto artistico.

Queste due funzioni non funzionano se le immagini vengono catturare con la modalità Nightography.

Samsung Studio: continuità per l’editor video

L’applicazione di editor video della ONE UI 6.1 che adesso prende il nome di Samsung Studio, permette di iniziare a modificare i video utilizzando su un certo dispositivo (come uno smartphone) e continuare a modificarli su un altro dispositivo Galaxy (come un laptop o tablet).

Questa funzionalità dovrebbe arrivare su alcuni dei dispositivi precedentemente elencati, ma per adesso Samsung non ha ancora fatto chiarezza.

Immagini e video HDR dedicati ai social media

Con la nuova ONE UI 6.1 si potranno acquisire immagini e video in formato Super HDR e poterli caricare/visualizzare sulle applicazioni social media più famose come ad esempio Instagram e Snapchat (ma se ne aggiungeranno di altre in futuro).

Scatto singolo migliorato (Single Take)

La nuova versione dell’applicazione Single Take con la ONE UI 6.1 adesso consente di scegliere la fotocamera da utilizzare (principale, teleobbiettivo, ultra grandangolare) del dispositivo prima di acquisire immagini o video.

Inoltre adesso permette di riconoscere gli animali domestici per ottenere immagini e video migliori su cani e gatti.

Queste sono di fatto le funzioni che saranno disponibili sui dispositivi più vecchi (e selezionati) degli attuali Galaxy S24.

Le funzioni fotocamera che non arriveranno sui dispositivi precedenti ai Galaxy S24

Sfortunatamente ci sono alcune funzionalità dedicate alla fotocamera presenti sui modelli S24 che non arriveranno mai sui dispositivi precedenti:

  • Le funzionalità della fotocamera che dipendono dalla struttura UniHAL+ sulle app social media (rimozione del rumore dai video girati in condizioni di scarsa illuminazione, l’EIS per la stabilizzazione video e il riconoscimento avanzato delle scene)
  • Colora le immagini monocromatiche (bianco e nero) utilizzando l’intelligenza artificiale
  • Modifica generativa dell’IA
  • Anteprima live Super HDR nell’app della fotocamera
  • Funzione Nightography per foto e video ingranditi
  • Video di ritratti migliorati utilizzando contemporaneamente due sensori della fotocamera
  • Zoom video spaziale e Zoom temporale per i video
  • Funzionalità di ripresa professionali: compensazione della lente anamorfica, monitoraggio audio e calibrazione dell’adattatore DOF
  • Rallentatore dei video basato sull’intelligenza artificiale
  • Modifica della velocità di riproduzione dei video in posizioni diverse
  • L’acquisizione rapida di immagini con un ritardo dell’otturatore prossimo allo zero: le immagini vengono catturate mentre le immagini precedenti sono ancora in fase di elaborazione per l’HDR

SEGUIMI SU FLIPBOARDFlipboard, su GOOGLE NEWS per le notizie, invece  Su Telegram per le Offerte e i Coupon

Lascia la tua opinione