Android Nougat per Galaxy S7 e S7 Edge imposta la risoluzione display a FHD

Tommaso Lenci
18 Gen 2017

Arrivano le conferme che l’aggiornamento ad Android Nougat per Samsung Galaxy S7 e S7 Edge imposta la risoluzione del display di default in FHD.

Galaxy S7 e S7 edge Nougat risoluzione Display

Come era trapelato tempo fa in alcune voci di corridoio sull’aggiornamento Android Nougat per i top di gamma di Samsung, Galaxy S7 e S7 Edge, con l’arrivo della release finale ci si è accorti di un cambiamento alle impostazioni del display.

Android Nougat su Galaxy S7 e S7 Edge imposta la risoluzione del display in FHD

Anche se nativamente i due dispositivi hanno un pannello che supporta la risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel, con Nougat al riavvio dell’upgrade il software automaticamente imposterà la risoluzione del display in FHD 1920 x 1080 pixel.

Molto probabilmente molti utenti dopo l’aggiornamento non noteranno la differenza di definizione, sopratutto sul Galaxy S7 flat da 5.1 pollici, dato che la risoluzione 1920 x 1080 pixel risulta essere sempre più chiara e definita rispetto a quello che l’occhio umano può percepire.

Il cambiamento fortunatamente non è irreversibile, dato che Samsung permette all’utente in qualsiasi momento di poter cambiare la risoluzione dei dispositivo, funzione già vista in passato sul Galaxy Note 7 per un maggior risparmio energetico.

L’utente dopo l’aggiornamento ad Android Nougat dovrà semplicemente entrare nel pannello delle impostazioni->display e selezionare l’opzione risoluzione QHD.

Dopo il riavvio del telefono la risoluzione verrà impostata su 2560 x 1440 pixel e non cambierà più finché non sarà l’utente a decidere di cambiare nuovamente densità per pixel, impostando il display in FHD o addirittura in HD 1280 x 720 pixel.

Non si sa ancora se quest’impostazione forzata dopo l’aggiornamento ad Android Nougat avvenga per un bug o una scelta di Samsung.

Quando Android Nougat per Galaxy S7 e S7 Edge saranno disponibili in Italia tramite modalità OTA (over the air), vi consigliamo quindi di controllare manualmente che la risoluzione del display sia impostata su QHD 2560 x 1440 pixel.

La funzione intrinseca nelle impostazioni Samsung di poter cambiare la densità per pixel del display potrebbe comunque aiutare in alcuni casi a risparmiare energia: minore la densità minore saranno i consumi generali del dispositivo, anche se la differenza non sarà così eclatante.

Lascia la tua opinione