Google Pixel 7 (Pro) aggiornamento: arriva la funzionalità Cerchia e Cerca (e altro)

Tommaso Lenci
5 Mar 2024

Il Google Pixel 7 si sta aggiornando in queste ore ottenendo alcune nuove funzionalità Android come Cerchia e Cerca: ecco le novità.

Pixel 7 aggiornamento marzo nuove funzionalità cerchia e cerca

Google ha una politica di aggiornamenti specifica: ogni 3-4 mesi al massimo aggiunge nuove funzionalità al sistema operativo Android e ai suoi smartphone serie Pixel più recenti.

A partire da marzo 2024 anche la serie Pixel 7 godrà di alcune funzionalità basate sull’intelligenza artificiale, e altro.

Google Pixel 7 l’aggiornamento di marzo 2024 porta Cerchia e Cerca e altre funzionalità

La funzionalità più interessante in arrivo sui Pixel 7, 7 pro basati sul chipset Tensor G2 è Cerchia e Cerca.

Vi ricordo che Cerchia e Cerca (che ha fatto il suo debutto sui dispositivi serie Galaxy S24 e Pixel 8) consiste nel cerchiare con le dita un immagine o un video di un qualsiasi prodotto, luogo, scenario per poi ottenere un riconoscimento da parte dell’intelligenza artificiale che vi fornirà successivamente altre informazioni.

Ad esempio potete cerchiare l’immagine di una scarpa, l’AI la riconoscerà vi fornirà i dettagli e dove poterla acquistare.

Oltre a questo la serie Pixel 7 (insieme a quella Pixel 8) con il nuovo aggiornamento Android di marzo 2024 ottiene pure la funzionalità di poter acquisire e condividere video HDR a 10 bit direttamente su Instagram Reels, e caricare e condividere foto Ultra HDR sul feed personale.

Negli USA, non sappiamo quando arriverà anche da noi, è stata introdotta la funzionalità Call Screen, che può avviare una chiamata quando il chiamante non risponde.

In questo caso l’assistente Google chiederà al chiamante di rispondere, o eventualmente farà sapere al chiamante che è necessaria un’attesa un po’ più lunga per raggiungerti (se siete voi occupati in questo caso).

Oltre a questo troviamo:

  • la condivisione dello schermo delle app
  • la possibilità di associare più facilmente i dispositivi connessi nella pagina impostazioni dei dispositivi (come l’accoppiamento rapido Bluetooth).
  • il nuovo markup documenti Google, con la possibilità di aggiungere annotazioni scritte a mano a un documento tramite un dito o pennina

Fonte: Notizia ufficiale

SEGUIMI SU FLIPBOARDFlipboard, su GOOGLE NEWS per le notizie, invece  Su Telegram per le Offerte e i Coupon

Lascia la tua opinione