OnePlus 6 e 6T si aggiornano alla Oxygen OS 10.3.5 a fine luglio 2020

Tommaso Lenci
31 Lug 2020

OnePlus 6 e 6T ricevono proprio a fine luglio 2020 un nuovo aggiornamento software con la Oxygen OS 10.3.5: ecco le principali novità in merito.

OnePlus 6 e 6T si aggiornano alla Oxygen OS 10.3.5

Segnaliamo a tutti i possessori italiani (e non) di un OnePlus 6 o OnePlus 6T che l’azienda cinese proprio oggi 31 luglio 2020 ha rilasciato un aggiornamento software.

Entrambi gli smartphone stanno infatti ricevendo la nuova versione software Oxygen OS 10.3.5 basata sul sistema operativo Android 10.

Quali sono le novità introdotte con l’aggiornamento Oxygen OS 10.3.5 sugli OnePlus 6 e 6T?

Il change-log ufficiale (tradotto) afferma questo:

  • Gestione RAM ottimizzata;
  • OnePlus Buds: aggiunto il supporto;
  • Risolto il problema di arresto anomalo durante la navigazione su Chrome;
  • Risolto il problema con lo schermo nero all’apertura del logkit;
  • Stabilità del sistema migliorata e bug generali corretti;
  • Patch di sicurezza Android aggiornata a luglio 2020;
  • Pacchetto Google Mobile Services aggiornato a maggio 2020

L’aggiornamento è scaricabile tramite la classica modalità OTA (over the air) utilizzando una connessione Wifi o sfruttando la banda 3G-4G del dispositivo.

Essendo un aggiornamento disponibile da poco potrebbero volerci ancora alcuni giorni prima che tutti gli OnePlus 6 e 6T ricevano la notifica di aggiornamento automatica.

Vi consigliamo quindi di tener sotto controllo il centro aggiornamenti del telefono che trovate in impostazioni->info telefono->aggiornamenti.

Ricevuta la notifica di aggiornamento è consigliabile come sempre effettuare un eventuale backup dei dati salvati su smartphone, e di iniziare la procedura di installazione solo se la batteria ha un autonomia di almeno il 50%.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione