LG G6, il dopo G5, uscirà prima del Galaxy S8? La presunta strategia

Tommaso Lenci
26 Dic 2016

LG G6, il successore di G5, potrebbe essere annunciato prima del prossimo Samsung Galaxy S8 per ottenere un vantaggio: la presunta strategia aziendale.

LG G6 arriverà prima di Galaxy S8?

Con la gamma G5 (normale e Smart Edition) che faticano a raggiungere le vendite sperate, LG secondo recenti rumors sta pensando seriamente di anticipare l’uscita del suo nuovo smartphone top di gamma.

LG G6 infatti potrebbe essere disponibile alla vendita per il grande pubblico prima di quando accadde nel 2015 con il modello G5.

LG G6 arriverà prima? Ecco la strategia aziendale

LG G5 infatti fu presentato al MWC 2016 che si tenne gli ultimi giorni di febbraio del 2016, e iniziò la sua commercializzazione solamente nel mese di aprile dello stesso anno.

Quest’anno LG G6 potrebbe essere presentato più o meno nello stesso periodo nel consuetudinario appuntamento del MWC, ma la commercializzazione potrebbe avvenire decisamente prima, ovvero circa un mese in anticipo e quindi forse nei primi giorni di marzo 2017.

Questa sarebbe una delle principali strategie di marketing che LG vorrebbe adoperare per il 2017 per contrastare i nuovi top di gamma della concorrenza, tra i quali spicca il Galaxy S8.

Ci sono infatti dubbi su quando effettivamente il Galaxy S8 sarà effettivamente presentato al grande pubblico: alcuni esperti indicano durante il MWC 2017, altri durante un evento dedicato Samsung posticipato al mese di Aprile.

Infatti il prossimo top di gamma di Samsung potrebbe presentarsi in due nuove versioni: una da 5.1 pollici chiamata Galaxy S8 che sarà presentata forse al MWC 2017, e una con display da 6 pollici, chiamata Galaxy S8 Plus che invece arriverà solo ad aprile del prossimo anno.

LG G6 sulla carta uscendo almeno un mese prima rispetto al S8 potrebbe intavolare un volume maggiore di vendite sopratutto nel primo periodo, quando la concorrenza non ha ancora disponibile sul mercato i suoi nuovi prodotti.

LG G6 sarà differente in tanti aspetti da LG G5

LG G6 inoltre metterà definitivamente una pietra sul concetto di smartphone modulare visto con LG G5: il fallimento di quest’ultimo ha infatti costretto l’azienda coreana a sviluppare un prodotto più “sobrio” e conforme alle esigenze dei consumatori.

Ci si aspetta comunque un prodotto migliorato in molti aspetti: per primo il design (un tallone d’Achille di LG G5) che implementa l’utilizzo contemporaneo del metallo e del vetro, poi verranno implementate sulla carta nuove funzionalità come la ricarica wireless, la certificazione iP68 per la resistenza all’acqua e forse uno scanner dell’iride in stile Galaxy Note 7.

Ovviamente con l’introduzione di questi cambiamenti dal punto di vista del design con l’utilizzo del metallo e vetro, e della certificazione iP68, sicuramente LG G6 perderà la caratteristica della batteria rimovibile presente sul LG G5.

Ovviamente tutte queste informazioni non sono state ancora ufficializzate da LG, quindi vanno prese con il giusto distacco emotivo perché si tratta solamente di voci di corridoio.

Fonte: Notizia

Lascia la tua opinione