Oneplus 6 sta ricevendo l’aggiornamento Android Pie 9.0: ma non per tutti

Tommaso Lenci
21 Set 2018

OnePlus 6 sta iniziando a ricevere l’aggiornamento Android Pie 9.0 stabile e finale: ma attenzione al momento non è ancora disponibile per tutti!

Oneplus 6 riceve OxgenOS 9.0 con Android Pie 9.0

Sembra che la fase beta testing di Android Pie 9.0 per l‘OnePlus 6 sia del tutto finita, dato che lo smartphone cinese sta iniziando proprio in queste ultime ore a ricevere l’aggiornamento finale e stabile.

Un comunicato ufficiale diffuso dal personale di OnePlus afferma che il modello 6 finalmente può iniziare ad essere aggiornato all’ultima versione del sistema operativo mobile di Google.

OnePlus 6 sta ricevendo l’aggiornamento ad Android Pie 9.0: i dettagli

Come molti di voi sanno già OnePlus 6, come altri smartphone dell’azienda cinese, utilizza l’interfaccia personalizzata OxygenOS: con l’arrivo di Android Pie, l’interfaccia prenderà il nome di OxygenOS 9.0.

Sfortunatamente, nonostante i primi comunicati ufficiali aziendali, sembra che l’aggiornamento in questione non sia ancora diffuso a livello internazionale per tutti i clienti possessori di un OnePlus 6.

Sembra infatti che l’azienda asiatica abbia rilasciato l’aggiornamento unicamente per un numero ristretto di utenti, molto probabilmente per far testare su larga scala la versione finale del software.

In questa maniera se ci sono problemi, grazie ai feedback dei primi utenti che hanno aggiornato, Oneplus potrebbe posticipare il rilascio internazionale per tutti prendendosi altro tempo per risolvere i bugs.

Pensiamo comunque che i tempi di risposta dell’azienda saranno piuttosto rapidi, quindi se tutto andrà bene e non si verificheranno problemi con l’attuale rom stabile, molto probabilmente entro la fine di settembre 2018 tutti i possessori di un Oneplus 6 riceveranno via OTA l’aggiornamento ad Android Pie 9.0.

Con la OxygenOS 9.0 basato su Android Pie 9.0, lo smartphone riceverà un rinnovamento nell’interfaccia, sfrutterà la funzionalità Adaptive Battery per migliorare l’autonomia del dispositivo (impara come lo utilizzate), ci sarà la nuova funzione non disturbare con impostazioni regolabili, la nuova modalità gioco versione 3.0 eccetera.

Insieme alla versione Pie 9.0 verranno installate pure le patch di sicurezza rilasciate da Google nel mese di settembre 2018.

Fonte: Notizia Ufficiale

Lascia la tua opinione