Samsung Galaxy Note 10 tornano i rumors: quattro fotocamere posteriori?

Tommaso Lenci
26 Feb 2019

Secondo nuove voci di corridoio il prossimo smartphone top di gamma di Samsung, il Galaxy Note 10, monterà un sistema con quattro fotocamere posteriori.

Galaxy Note 10 rumors: quattro fotocamere posteriori

Nell’immagine le quattro camere posteriori di S10 5G

Oggi il noto sito dedicato alle notizie sul mondo Samsung, Sammobile, ha svelato di avere alcune nuove informazioni che riguardano il futuro top di gamma dell’azienda coreana.

Stiamo parlando del Galaxy Note 10 il cui arrivo è atteso per la fine dell’estate, verso agosto-settembre di quest’anno.

Samsung Galaxy Note 10 nuovi rumors sulla multimedialità: le voci

Andando subito al sodo, il sito afferma che il Note 10 sarà caratterizzato dalla presenza di quattro fotocamere posteriori.

Il modello dovrebbe avere codice seriale aziendale SM-N975F e secondo la fonte Samsung lancerà come è avvenuto con il Galaxy S10, una versione 5G e una con standard LTE 4G.

Questo perché la diffusione e la copertura della connettività 5G non sarà garantita in tutti i paesi se non nei prossimi mesi/anni, e quindi alcuni consumatori acquisteranno solo la variante con il 4G.

Ebbene tornando alle quattro fotocamere posteriori, sfortunatamente non ci sono ancora dettagli concreti sulle caratteristiche tecniche dei sensori che saranno utilizzati da Samsung.

Qualcuno potrebbe pensare che l’azienda coreana utilizzi i quattro sensori 12 MP, f/1.5-2.4, 26mm (wide), 1/2.55″, 1.4µm, Dual Pixel PDAF, OIS, 12 MP, f/2.4, 52mm (telephoto), 1/3.6″, 1.0µm, AF, OIS, 2x optical zoom, 16 MP, f/2.2, 12mm (ultrawide), TOF camera già visti sul Galaxy S10 5G.

Altri possono sperare in qualcosa di ancora più prestazionale o un impostazione diversa dei sensori, ma considerato che il modello uscirà solo tra qualche mese non c’è sicurezza in questo.

Ricapitolando poi passati rumors, gira voce già da diverse settimane che il Galaxy Note 10 monterà un display da 6.66 pollici di diagonale in formato 19.5:9, che gli garantirà una superficie visibile del 8% superiore all’attuale Galaxy Note 9.

Sembra poi che il Note 10 perderà definitivamente il jack da 3.5mm per le cuffie, e potrebbe utilizzare una nuova pennina capacitiva S Pen con fotocamera incorporata.

Aspettiamo e vediamo cosa il futuro di Samsung ci riserverà.

Fonte: Via

Lascia la tua opinione