Snapdragon 8S Gen 3 ufficiale: il chipset con prestazioni tra Gen 2 e Gen 3

Tommaso Lenci
18 Mar 2024

Ufficiale il nuovo chipset Snadpragon 8S Gen 3 che si posizionata tra lo Snapdragon 8 Gen 3 e il precedente Snapdragon 8 Gen 2: i dettagli.

Snapdragon 8S Gen 3 ufficiale

Se ne parlava già da qualche settimana, e oggi Qualcomm ha ufficializzato il suo secondo chipset dedicato alla fascia alta di mercato: lo Snapdragon 8S Gen 3.

Qualcomm Snapdragon 8S Gen 3 ufficiale: le principali caratteristiche hardware

Nei futuri smartphone destinati alla fascia alta del mercato, diciamo quelli intorno ai 600-800 euro i produttori potrebbero decidere di scegliere lo Snapdragon 8S Gen 3 un chipset che offre alcune funzionalità premium ma costa di meno rispetto all’attuale top di gamma 8 Gen 3.

Processori e GPU

Lato architettura il nuovo 8S Gen 3 ha otto core ed è prodotto con processo produttivo a 4nm di TSMC.

Presenta un Core ad altissime prestazioni Cortex X4 funzionante alla frequenza massima di 3 Ghz (300 mhz in meno rispetto al 8 Gen 3).

Ci sono poi quattro Core ad alte prestazioni Cortex-A720 funzionanti alla frequenza massima di 2.8Ghz (fino a 320 mhz in meno rispetto al fratello maggiore).

Infine vengono montati tre Cortex-A520 a 2,0 GHz (300 mHz in meno) per ottimizzare il consumo energetico.

Anche la GPU risulta essere depotenziata rispetto al 8 Gen 3: troviamo infatti una GPU Adreno 735 e non la GPU Adreno 750.

La GPU rimane comunque ottima considerato che supporta il ray tracing con accelerazione hardware, sfrutta la tecnologia Adreno Frame Motion Engine 2.0 per migliorare i frame-rate in gaming, e la tecnologia Snapdragon Game Super Risoluzione (aumenta la risoluzione e quindi i dettagli a video).

Ram, memorie, modem

Il chipset 8S Gen 3 supporta le ram fino a 24 GB LPDDR5x 4.200 MHz (contro le 4800 mhz del 8 Gen 3), la tecnologia UFS 4.0 per la memoria interna e la USB 3.1 generazione 2, e c’è pure il pieno supporto al Wi-Fi 7.

Monta il Modem X70 (già visto sullo Snapdragon 8 Gen 2 e non l’X75 del Gen 3) ma implementa le soluzioni di risparmio energetico 3GPP Release 17 e 5G che sullo Snapdragon 8 Gen 2 non ci sono.

Multimedialità

Passando alla multimedialità vengono supportati grazie all’IPS triplo 18 bit sensori fotografici fino a 200MP,  registrare video HEIC e HEVC a 10 bit con video HDR 4K fino a 60 fps.

Come si può notare non è presente la registrazione 4K a 120 o quella 8K.

Per l’audio, è supportato lo streaming wireless lossless a 15 bit 44,1 kHz così come la tecnologia Auracast.

Il chipset supporta la decodifica di video H.265 e AV1 (fino a 4K a 60fps) con riproduzione HDR (HDR10+, Dolby Vision, HLG).

Vengono supportati display primari fino ad una risoluzione massima QHD+ a 144Hz o 4K fino a 60Hz, le frequenze adattive da 1Hz a 240Hz per i display con tecnologia LPTO.

Per i display esterni, c’è il supporto ai pannelli fino a 8K (30Hz) o quelli con frequenza di aggiornamento elevata fino a 240Hz e risoluzione massima 1080p.

Intelligenza artificiale

Altro punto focale del chipset Snapdragon 8S Gen 3 è l’intelligenza artificiale generativa, dato che la sua NPU può eseguire i modelli più popolari come Llama 2, Baichuan-7B e Gemini Nano.

Un buon numero di produttore pare abbia già ordinato questi Snadpragon 8S Gen 3, tra cui troviamo Xiaomi, Honor, Realme e dovrebbero presentare nuovi smartphone nei prossimi mesi.

SEGUIMI SU FLIPBOARDFlipboard, su GOOGLE NEWS per le notizie, invece  Su Telegram per le Offerte e i Coupon

Lascia la tua opinione