Xiaomi MI 11i recensione Camera: per DxOMark buoni risultati ma niente di eccezionale

Tommaso Lenci
19 Lug 2021

DxOMark ha recensito il comparto fotografico dello Xiaomi MI 11i: ottiene dei buoni risultati adeguati per la propria categoria di prezzo ma niente di eccezionale.

Xiaomi MI 11i DxOMark riassunto recensione fotocamera

Tra gli smartphone di fascia alta sul mercato si può notare sicuramente il recente Xiaomi Mi 11 5G, già acquistabile da un paio di mesi anche in Italia.

Xiaomi MI 11i recensito da DxOMark: ecco il riassunto della recensione

Questo smartphone vi ricordiamo lato multimedialità utilizza:

  • Sensore Primario da 108 MP da 1/1,52 pollici con pixel da 2,1 µm, obiettivo con apertura 7P f/1,75;
  • Camera Ultra grandangolare con sensore da 8 MP, campo visivo di 119° , obiettivo con apertura f/2.2;
  • Tele Macro con sensore da 5 MP.

Lo smartphone inoltre è in grado di registrare Video a 4320p/30fps (8K), 2160p/60,30 fps (4K), 1080p/60,30 fps.

Secondo DxOMark, noto sito professionale di recensioni, lo Xiaomi Mi 11i ottiene un punteggio complessivo di 111, posizionandosi vicino al punteggio generale del Galaxy Note 20 (112), a parità di un Google Pixel 4a, di un OnePlus 8T per citare i più famosi.

Per la precisione il Mi 11i ottiene un punteggio di 116 per gli scatti fotografici, di 103 per la registrazione video e di 46 punti per lo zoom.

Sono tutti punteggi che rispecchiano pienamente la media degli smartphone di fascia alta.

DxOMark ha rilasciato pure una lista dei punti di forza e dei problemi che ha riscontrato sul comparto fotografico di questo smartphone durante i propri test.

Dal punto di vista dei punti di forza lato fotocamera lo Xiaomi Mi 11i presenta:

  • Un buon dettaglio alla luce del giorno e in condizioni interne;
  • Tonalità della pelle naturali e bilanciamento del bianco neutro alla luce del giorno e al chiuso;
  • Rumore video ben controllato in condizioni interne ed esterne;
  • Ampia gamma dinamica;
  • Buona esposizione in video;
  • Bel colore nei video all’aperto;
  • Buon dettaglio nei video in tutte le condizioni.

Il dispositivo dell’azienda cinese però sembra presentare alcune problematiche lato camera:

  • Errori di sottoesposizione e messa a fuoco automatica in condizioni di scarsa illuminazione;
  • Perdita di dettagli in condizioni di scarsa illuminazione;
  • Campo visivo limitato sulla fotocamera ultra grandangolare;
  • Basso livello di dettaglio alla maggior parte dello zoom teleobbiettivo;
  • Autofocus video instabile;
  • Forte effetto gelatina che registra video quando si cammina.

Potete leggere la recensione completa sul sito ufficiale DxOMark.

Lascia la tua opinione