Galaxy S7 e S7 Edge aggiornamento Android Nougat in test con Vodafone Australia

Tommaso Lenci
16 Dic 2016

L’aggiornamento ad Android Nougat per Samsung Galaxy S7 e S7 Edge fa un ulteriore passo in avanti: adesso viene testato dagli operatori telefonici.

Galaxy S7 e S7 Edge Nougat

Per tutti coloro che hanno acquistato o comunque sono intenzionati ad acquistare l’attuale top di gamma di Samsung, il Galaxy S7 e la sua variante con display curvo ai bordi S7 Edge, ci sono ulteriori informazioni positive sul prossimo aggiornamento Android Nougat.

Come molti di voi sapranno già il colosso coreano sta già eseguendo da un paio di settimane una beta pubblica in alcuni paesi dove permette ai possessori di uno di questi due smartphone di provare in anteprima l’aggiornamento Android Nougat.

L’obbiettivo di Samsung è quello di ricevere il maggior numero di feedback possibili per rilasciare una versione finale di Android Nougat con pochi eventuali problemi di prestazioni, sicurezza, stabilità: l’obbiettivo primario è garantire una grande qualità nell’esperienza d’uso generale.

Aggiornamento Android Nougat per Galaxy S7 e S7 Edge: al via il test con gli operatori telefonici

Oltre ai beta tester Samsung rilascia rom Android anche per tutti gli operatori telefonici che commercializzano gli smartphone dell’azienda coreana con il proprio logo.

Notizia di oggi, è la conferma che pure alcuni operatori telefonici hanno iniziato a testare interinalmente la versione di Android Nougat 7.1.1 sui Galaxy S7 e S7 Edge.

La conferma arriva direttamente da una pagina informativa, datata 15 dicembre 2016, dell’operatore telefonico Vodafone Australia.

Dalla pagina di servizio per i clienti si evidenzia chiaramente che il Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge con Android Nougat 7.1.1 sono in fase di test; ovviamente non viene ancora indicata nessuna data di rilascio ma sappiamo che l’aggiornamento arriverà quasi sicuramente solamente nel 2017.

In conclusione l’aggiornamento Android Nougat che arriverà nella versione 7.1.1 per i Galaxy S7 e S7 Edge è sempre più vicino al suo rilascio ufficiale: se ne possedete uno portate ancora un po’ di pazienza, ormai ci siamo quasi.

Lascia la tua opinione