Vodafone e l’Hotspot a pagamento: arriveranno i rimborsi

Tommaso Lenci
23 Lug 2018

Vodafone ha deciso che rimborserà i clienti che si sono visti addebitati costi per i servizi di hotspot: ecco il comunicato ufficiale dello storico operatore rosso italiano.

Vodafone rimborso spese hotspot

Se siete clienti Vodafone molto probabilmente sapete già che lo storico operatore rosso a partire dal 20 giugno 2018 ha deciso di rendere completamente gratuito il servizio di Hotspot, servizio che fino a quel giorno risultava a pagamento.

L’Hotspot è diventato gratuito, inoltre Vodafone rimborserà anche i propri clienti: i dettagli

Infatti l’operatore applicava ai propri clienti la tariffa di 6 euro giornaliere nel caso in cui l’utente avesse effettuato del traffico dati in tale modalità.

Oltre a renderlo gratuito a partire dal 20 giugno 2018, Vodafone ha deciso di fare una cosa piuttosto interessante a favore di tutti quei clienti che dal 26 febbraio fino al 20 giugno 2018 si sono visti addebitati il servizio di Hotspot.

Tutte le spese sostenute da questi consumatori saranno interamente rimborsate dall’operatore.

Le modalità di rimborso saranno comunicate in futuro tramite SMS per i clienti ricaricabili, mentre per i clienti in abbonamento la comunicazione arriverà direttamente in fattura.

Se quindi tra quelle due date (26 febbraio e 20 giugno 2018) avete sostenuto costi di hotspot, state in allerta per le prossime comunicazioni da parte di Vodafone per capire come otterrete il rimborso dei costi del servizio usufruito.

Dopo rimodulazioni per i clienti fissi e alcuni abbonamenti mobili, finalmente arriva una buona notizia tutto a vantaggio per i consumatori dello storico operatore rosso italiano.

Potete leggere la comunicazione ufficiale sul “rimborso traffico effettuato in modalità hotspot”

Lascia la tua opinione